Presentazione

"I determinanti primari delle malattie sono prevalentemente politici e sociali, quindi i relativi rimedi devono essere anche politici e sociali. Medicina e politica non possono e non devono essere tenuti separati".

Geoffrey Rose



Dell'invito di Geoffrey Rose, uno dei più importanti epidemiologi contemporanei, abbiamo tenuto conto nell'organizzare il programma di questo corso che si pone l'obiettivo di offrire ai partecipanti gli strumenti di conoscenza e di analisi della "salute globale", ovvero di una salute sempre più "senza confini e barriere".

Il corso, della durata di circa 9 ore, è rivolto principalmente agli studenti della facoltà di medicina e chirurgia (futuri medici, infermieri, etc.) e di altre facoltà che a vario titolo e con diverse angolazioni si occupano di salute e di diritto alla salute (giurisprudenza, scienze politiche, economia, sociologia, etc).
Il corso è rivolto anche a tutti coloro che, per motivi di studio, di lavoro, di interesse culturale o politico, appartenenti a organizzazioni non governative e di volontariato, intendono approfondire i temi della salute globale in un mondo in rapida trasformazione.

Questo corso è stato prodotto dal Dipartimento di Sanità Pubblica dell'Università degli Studi di Firenze, nell'ambito del progetto "Equal opportunities for health: action for development", realizzato da Medici con l'Africa Cuamm, con il supporto dell'Unione Europea. E' stato successivamente ampliato (moduli 5, 6 e 7) con il contributo della Regione Toscana, nell'ambito del Progetto di Iniziativa Regionale (PIR).

La responsabilità del contenuto del corso è unicamente degli autori e non riflette in nessuna maniera il punto di vista delle Istituzioni interessate.

 
Condividi: | Condividi